OLIVIA PALERMO HA DETTO SI

La blogger e socialite che tutte le blogger e socialite vorrebbero essere ha detto si al fidanzato, il modello tedesco Johannes Huebl, con una cerimonia super segreta svoltasi a Bedford, comune alle porte di New York. L’annuncio è stato affidato ad Instagram. Lo sposo ha postato l’unico scatto fin’ora diffuso con un commento che non lascia dubbi: «Lo abbiamo fatto, ho appena sposato la mia bellissima moglie».

L’abito scelto da Olivia è firmato Carolina Herrera ed è composto da tre pezzi: cardigan color crema, pantaloncini bianchi e gonna in tulle trasparente impreziosita da ricami floreali lungo il bordo. Pollice verso per trucco e parrucco: smokey eyes per gli occhi e una semplice coda di cavallo per i capelli, scelta da Olivia perchè “uno dei miei look preferiti” . Un po’ troppo sotto le righe per la regina delle fashioniste! Un (quasi) total white anche per lo sposo, che ha spezzato il suo completo di Marc Anthony con una cravatta blu di Etro e il fazzoletto nel taschino.

Piccola curiostià: per il suo something blue Olivia ha scelto le stesse Manolo indossate da Carrie per il suo matrimonio con Mr.Big nel finale del secondo Sex and the City.

satc-carrie-bradshaw-manolo-blahnik-something-blue-shoes_28809231

Annunci

Un pensiero su “OLIVIA PALERMO HA DETTO SI

  1. Greetings from Carolina! I’m bored at work so I decided to browse your site on my iphone during lunch break.

    I really like the knowledge you provide here
    and can’t wait to take a look when I get home. I’m shocked at how quick your blog loaded on my mobile ..
    I’m not even using WIFI, just 3G .. Anyways, very good site!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...