Sex and the city, un telefilm ancora attuale (?)

E’ stato il telefilm cult di una generazione di donne:quelle che hanno avuto 30 (o giù di li) anni a cavallo del 2000. Nonostante siano passati quasi 10 anni (ebbene si, era il lontano 2004) dall’ultima puntata trasmessa in tv è una serie tv sempre amata per quell’aria di leggerezza che difficilmente possiamo respirare ai giorni nostri. Ambientata per la maggior parte in una New York pre-11 settembre, ha consacrato come icone pop le quattro protagoniste, ma sopratutto Carrie, alias Sarah Jessica Parker. Dalla serie, che ha sdoganato e reso celebri al grande pubblico grandi marchi come Manolo Blahnik, sono stati tratti due film (il secondo un po’ forzato, a dir la verità) e uno spin off, The Carrie Daries, che racconta gli avvenimenti della vita della giovane Carrie. Il telefilm è fortemente ispirato alla vita dell’autrice, Candance Bushnell, che, come Carrie, tiene una rubrica su un giornale. Per la Bushnell è il New York Observer, per Carrie il fittizio New York Star. Come già detto, la serie ebbe un enorme successo e feroci critiche per i costumi troppo liberi delle quattro protagoniste. Carrie e le sue amiche erano frequentatrici abituali di locali chic e negozi da Prada in su, con appartamenti nell’Upper East Side e vacanze negli Hampton. A riguardarlo oggi sembra un telefilm irreale e fuori dal mondo, con la protagonista che non può pagare l’affito ma ha una collezione di scarpe che vale quanto un appartamento.

Ho pensato di presentare i personaggi di SATC a quelle tra voi che, troppo giovani o troppo poco frivole,non conoscono questa pietra miliare delle serie tv, e ho cercato di inserirli nell’America del 2013…

CARRIE BRADSHAW

dress-white-flower-sarah-jessica-parker

Carrie nella serie televisiva è una giornalista di successo, che nella quarta stagione inizia a lavorare per Vogue, Bibbia e La Mecca insieme di ogni fashionista. Grande frequentatrice di locali chic e attenta alla moda, ha una passione particolare per le scarpe, Manolo Blahnik su tutte. Vive in un appartamento in affito che, fatti due conti con l’amica Miranda, potrebbe comprare se solo rivendesse la sua collezione di scarpe. Voce narrante e protagonista principale del telefilm, combatte per sei stagioni con Mr Big, l’amore della sua vita (si, lo so, avete sospirato per il vostro Mr Big) fino a quando riesce a mettergli l’anello al dito, nel primo film (con non poche difficoltà). Carrie, spogliata degli accessori glam, siamo tutte noi. O in tutte noi c’è un po’ di Carrie, non è dato saperlo. Quel che è certo è che ancora oggi, dopo 10 anni, le sue esperienze ci sembrano le nostre.

Se il telefilm fosse ambientato ai giorni nostri…

Carrie, aspirante giornalista, è vittima della crisi dell’editoria. Giornalista di talento ma eternamente precaria, è costretta a lavorare come segretaria in un ufficio legale per poter arrivare a fine mese.Contemporaneamente tiene viva la sua passione scrivendo per dei web magazine. Pochi soldi ma grosse soddisfazioni. Sogna di fare spese da Barney’s ma si accontenta di frequentare tutti gli outlet alle porte di New York. Vive a Brooklyn, e ogni mattina prende il treno per raggiungere la città che nonostante tutto ama. Carrie è segretamente innamorata di Mr. Big, facoltoso e misterioso uomo d’affari, ma ha una relazione con Stenford Bletch, commesso da Burger King dai gusti sessuali dubbi.

JOHN JAMES PRESTON-MR BIG

noth1

Big è un facoltoso economist-Samantha lo definisce il futuro Donald Trump-, ed è il grande amore di Carrie. Si rincorrono per sei stagioni, lui sposa un’altra ma tradisce la moglie con Carrie. Nonostante i due tronchino la relazione, Big divorzia e Carrie chiude la relazione con Aidan, suo compagno dell’epoca. Mr Big, siamo oneste, è l’uomo nel quale siamo capitate tutte, almeno una volta nella vita. Incostante e sfuggente, insicuro e misterioso, è capace di passare una infuocata notte di passione e partire per Parigi il giorno dopo, restandoci per i sei mesi successivi. Senza informarvi, ovviamente. Eppure, non riusciamo a dirgli addio e speriamo sempre di vederlo apparire davanti alla nostra porta. Perchè siamo masoschiste? No, perchè è Big.

Se il telefilm fosse ambientato ai giorni nostri…

Mr Big è un facoltoso imprenditore, con interessi in molti settori. Troppi. Per questo viene coinvolto in diversi scandali e grazie ai migliori avvocati di New York -e agli agganci giusti- ne esce sempre pulito. E’ sposato con una donna di cuie, fondamentalmente, non è innamorato. Non divorzia perchè gli costerebbe, economicamente, troppo, ma i due hanno vite parallele che si incontrano solo in occasione degli eventi più mondani di New York.

AIDAN SHAW

carrie-and-aidan

Aidan e Carrie si conoscono per caso. Lui è un artigiano, produce mobili, e conosce Carrie quando lei si reca nel suo negozio. La loro storia inizia nella terza stagione e, tra alti e bassi arriva ad un passo dal matrimonio. I “bassi”,ovviamente, ruotano tutti intorno a Mr Big, con il quale Carrie tradisce Aidan ripetutamente. Questi, dopo averlo scoperto, la lascia. Successivamente, d due si ritrovano e riprovano a stare insieme. La storia finisce definitivamente quando Carrie rifiuta la sua proposta di matrimonio e lui la lascia. Anche Big, come Aidan, è l’uomo che tutte noi prima o poi abbiamo avuto. Quello che cambia le lampadine, ripara la caldaia e cucina. Perfetto,insomma. Questo è il problema, che a volergli trovare un difetto non lo si trova. Chè noi donne cadiamo sempre ai piedi di quelli come Big. A quelli che come Aidan, spezziamo il cuore in pezzetti molto piccoli.

Se il telefilm fosse ambientato ai giorni nostri…

Aidan, talentuoso artigiano sfrutta la crisi e crea un’azienda che sfida i colossi del low cost, producendo mobili di alta qualità a prezzi contenuti. Come ci riesca non è dato saperlo ma la sua storia, raccontata dalla giornalista precaria Carrie Bradshaw è la classica storia Americana. Il Paese lo elegge a modello di riscatto, e il Presidente Obama lo invita alla Casa Bianca per tenere un discorso ai giovani. Aidan, appena lasciato dal fidanzato, decide di andarci con colei alla quale deve la sua fama e che diventerà poi la sua migliore amica, Carrie Bradshaw.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...