Mila Kunis licenziata da Dior?

La notizia circola da giorni. Pare che l’attrice americana, testimonial per Dior della linea borse, sarebbe stata licenziata dalla casa di moda francese per essere ingrassata troppo. Molti gridano allo scandalo perchè pare che l’attrice sia in attesa del suo primo figlio dal compagno Ashton Kutcher, e compagno di Demi Moore. Se quest’ultima notizia è stata seccamente smentita, la notizia del presunto licenziamento da parte di Dior è ancora in attesa di conferme o eventuali smentite. Sicuramente l’attrice, che personalmente ho sempre apprezzato perchè normale, è decisamente fuori forma ma può questa essere una buona ragione per lincenziarla? E se dietro la forma persa ci fossero problemi di salute? Come reagirebbe la casa di moda? La notizia del presunto licenziamento dell’attrice riapre una querelle infinta su quanto la moda influenzi negativamente le giovanissime, ed è strettamente legate alle polemiche che hanno visto protagoniste Candice Swanepoel  e Adriana Lima. Entrambe modelle per Victoria’s Secret, sono finite nell’occhio del ciclone per le dichiarazioni rese a due giorni dalla sfilata, tenutasi a New York. Hanno dichiarato infatti che a pochi giorni dalla sfilata smettono di mangiare -la Lima- e addirittura, due giorni prima, la Swanepoel, di bere.

Da una parte quindi ci sarebbero i vertici di Dior furiosi con Mila Kunis per i chili di troppo, dall’altra gli angeli di Victoria che addirittura smettono di bere prima del grande evento. Probabilmente, per entrambe i casi non sapremo mai la verità, ma evidentemente alla moda si chiede troppo. Ci si aspetta dagli stilisti che abbiano scrupoli e una coscienza in un mondo in cui tutto ciò che conta è l’apparenza. Ci si aspetta che siano gli stilisti a far capire alle ragazzine di tutto il mondo che anelare ad una taglia 36 è patologico, che smettere di bere è una follia e che non mangiare per una sfilata sia normale. Ma questo non è il compito della moda. La moda ha un solo compito e un solo dovere. Farci sognare.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...