Dedicato alle adolescenti degli anni ’90 (e dintorni)

 

 

Parliamo dell’epoca dei poster e delle musicassette. Molto prima della preistoria, per intenderci. L’epoca di orrori di cui non vorremmo più avere memoria:tagli di capelli improbabili, dubbi gusti in fatto di stile e, tenetevi forte, l’epoca dei poster. Ve li ricordate i poster? E le lotte con le madri perchè si rovina la pittura? I primi poster che io ho appeso erano dei Take That. Sono forse stati la prima boy band moderna, creati a tavolino seguendo lo schema belloccio-ballerino-discreto cantante-piacione-ragazzodifficile. L’ingrato ruolo di ragazzo difficile nei TT è toccato a Robbie Williams. Fece parte della band per soli 5 anni, dal 1990 al 1995. Quando ne uscì iniziò un difficile e turbolento percorso personale che lo fece scivolare anche nella dipendenza da alcool e droghe. Nessuno avrebbe scommesso un penny su di lui, eppure la sua carriera da solista è stata così clamorosa che è stato inserito nella classifica dei 25 artisti più influenti della storia della musica inglese. All’epoca dei TT, robbie era il preferito di molte di noi. O forse di tutte, diciamolo. Era il classico, pericoloso ragazzo di cui tutte finiscono per innamorarsi. Nel corso degli anni, abbiamo fatto il tifo per lui, gioito dei suoi record e dei suoi successi e tribolato per le sue cdute. Dopo una breve e (manco a dirlo!) tormentata reunion con i TT qualche anno fa pare che la sua vita, privata e pubblica, si sia messa in cammino sul binario giusto. Recentemente diventato padre, in questi giorni è in Italia per la presentazione del nuovo disco. Robbie ha quasi quarantanni e, come è giusto che sia, certi eccessi sono lontani. E’ un padre di famiglia, e ormai anche il suo corpo arrotondato denota una certa serenità ormai raggiunta. Noi gli vogliamo bene insomma, e siamo felici di saperlo sereno. Gli accettiamo tutto.

 

Ok, quasi tutto.

Le foto da bimbominkia di provincia in gita, per esempio,  NO, caro Robbie, quelle, noi ragazzine degli anni ’90, non le accettiamo.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...